Il dizionario -
degli studenti

cappella [cap-pèl-la] nome femm. (plur. cappelle) [etimologia: probabilmente dal latino medievale cappella(m), diminutivo di cappa, cioè «mantello», perché indicava il luogo in cui era conservato un frammento del mantello di san Martino di Tours]. [1] Piccola costruzione dedicata al culto; può essere vicina o interna a una chiesa o a un palazzo nobiliare; nelle chiese è una grande nicchia che si trova sui lati degli edifici e che contiene altari laterali e immagini sacre; nei palazzi è di solito il luogo dedicato alla preghiera privata dei signori. [2] Piccola nicchia costruita lungo le vie che contiene immagini sacre, chiamata più comunemente cappelletta o tabernacolo. [3] a cappella: per sole voci, senza l’accompagnamento strumentale:  il coro canta a cappella. [4] Come derivato di cappello, cappello dei funghi o capocchia di chiodi di grosse dimensioni.