Il dizionario -
degli studenti

funzione [fun-zió-ne] nome femm. (plur. funzioni) [etimologia: dal latino functione(m), derivato dal verbo latino fungi= adempiere]. [1] Attività, compito specifico di una struttura, di una macchina o di un organo:  la funzione di sostegno di una trave; la funzione di un ingranaggio in un meccanismo; la funzione dei polmoni nel sistema respiratorio. || funzioni vitali: attività dell’organismo indispensabili alla vita. || mettere in funzione: accendere. || essere in funzione: funzionare, essere attivo. [2] Attività che una persona svolge per il ruolo che ricopre:  la funzione di ministro, di giudice. [3] Scopo, ruolo, compito:  la funzione sociale della televisione (= il ruolo che la televisione ha nella società, il suo effetto sulla società). || La locuzione preposizionale (cioè un’espressione che ha lo stesso valore di una preposizione) in funzione di significa per, in relazione a,:  vive in funzione del suo lavoro; l’azienda sarà riorganizzata in funzione delle nuove esigenze[4] In matematica, formula che permette di calcolare come varia una grandezza al variare di un’altra. Si esprime come y = f (x) (= la grandezza y è funzione di x). [5] Cerimonia religiosa:  funzione solenne; funzione domenicale.