Il dizionario -
degli studenti

riforma [ri-fór-ma] nome femm. (plur. riforme) [etimologia: derivato del verbo riformare]. [1] In generale, si tratta di una modifica o di un cambiamento per rinnovare e migliorare uno stato di cose o un’istituzione:  la riforma economica, scolastica, politicail nuovo governo ha deciso di attuare una riforma della scuola. [2] Scritta con l’iniziale maiuscola, la Riforma indica il movimento religioso, nato nel XVI secolo ad opera di Martin Lutero, che si è poi diffuso soprattutto nell’Europa centrale e settentrionale e che ha portato alla divisione tra cattolici e protestanti. La Riforma cattolica, anche detta Controriforma, è il movimento di rinnovamento sorto all’interno della Chiesa cattolica in risposta alla Riforma protestante:  Giovanni Calvino fu uno dei protagonisti della Riforma protestante.