Il dizionario -
degli studenti

 

tassa [tàs-sa] nome femm. (plur. tasse) [etimologia: dal latino medievale taxa(m)]. [1] La parola indica il pagamento dovuto allo Stato o a un ente in cambio di un servizio: abbiamo pagato alla società sportiva la tassa di iscrizione per partecipare al torneo di tennis. [2] Nell’uso comune e in senso generale, la parola indica ogni tipo di imposta, cioè di tributo dato allo Stato per ricevere dei servizi (per esempio l’assistenza medica): tutti si lamentano perché pagano troppe tasse. || tassa sul macinato: tassa sui prodotti ottenuti dalla macinazione del grano; in Italia fu applicata pochi anni dopo l’Unità e creò molto scontento fra i contadini. || tassa aeroportuale: quella che ogni aeroporto aggiunge sul biglietto aereo per i servizi forniti e per le attrezzature usate (assistenza tecnica, parcheggio, atterraggio, ecc.). || tassa di soggiorno: quella che un comune può aggiungere sul prezzo del pernottamento di una persona in un albergo o in un b&b.