Il dizionario -
degli studenti

tema [tè-ma] nome masch. (plur. temi) [etimologia: dal latino tema, proveniente a sua volta dal greco tema «argomento», «ciò che è proposto»]. [1] Argomento di un testo scritto, di un discorso, di uno spettacolo, ecc.: ho partecipato a un incontro sul tema della raccolta differenziata[2] Esercitazione scolastica che consiste nell’esprimere in forma scritta le proprie idee su un determinato argomento; l’argomento stesso dell’esercitazione: scrivere un tema, correggere un tema, svolgere un tema di storia.  [3] Motivo dominante e ricorrente di un’opera letteraria: il grande poeta Giacomo Leopardi (1798-1837) affronta spesso il tema della solitudine. [4] In musica, motivo che è possibile modificare sul quale è costruita l’intera composizione: tema principale, tema di passaggio. [5] In linguistica, parte di una parola che rimane dopo aver tolto la desinenza: il tema della parola “muro” è “mur”. || L’argomento al centro di un testo, diverso dal «rema», che rappresenta ciò che se ne dice.