Il dizionario -
degli studenti

apartheid [a-par-tàid] nome masch. invariabile [etimologia: dall’afrikaans apartheid «separazione», dal francese à part «separato» e l’olandese -heid «condizione»]. La politica di segregazione razziale, cioè di separazione in tutti gli aspetti della vita, attuata dalla minoranza bianca nei confronti della popolazione nera in Sudafrica fino al 1991:  a Nelson Mandela è stato assegnato il Premio Nobel per la pace per la sua lotta contro l’apartheid; durante l’apartheid c’erano panchine solo per i bianchi dove i neri non si potevano sedere.