Il dizionario -
degli studenti

immunità [im-mu-ni-tà] nome femm. invariabile [etimologia: dal latino immunitate(m)]. [1] Nel Medioevo, esenzione da tasse o da lavori che particolari categorie di persone dovevano al sovrano o al papa:  i vassalli, grazie all’immunità, non dovevano pagare le tasse al sovrano: in questo modo diventavano a loro volta dei piccoli sovrani che riscuotevano le tasse, amministravano la giustizia e comandavano un esercito all’interno del proprio feudo. [2] Privilegio o insieme di privilegi di una persona che gode di un trattamento particolare nei confronti della legge. || immunità parlamentari: l’insieme delle garanzie dei membri del Parlamento italiano che non possono essere processati o incarcerati senza il consenso del Parlamento stesso. [3] Resistenza di un organismo nei confronti di malattie infettive o di sostanze tossiche:   il nuovo vaccino ha reso gli esseri umani immuni al virus.