Il dizionario -
degli studenti

ogm [organismo geneticamente modificato] parola-sigla; nome masch. e agg. invariabile. Organismo vivente, vegetale o animale, il cui patrimonio genetico è stato modificato in laboratorio inserendo nel suo DNA geni appartenenti ad altre piante o animali con lo scopo di creare un essere vivente con caratteristiche nuove, come la maggiore resistenza ai parassiti o la minore necessità di acqua per la sua coltivazione:   in Europa sono previste precise regole in materia di etichettatura per consentire di capire se il prodotto che stiamo acquistando contiene ogm oppure no;   il cotone ogm è più resistente ai parassiti di quello tradizionale.