Il dizionario -
degli studenti

prototipo [pro-tò-ti-po] nome masch. (plur. prototipi) [etimologia: dal greco prototupos «ricerca», composto di proto– «primo» e tupos «tipo»]. [1] Il modello originale o il primo esemplare di un oggetto:  è stato realizzato il prototipo di una nuova vettura sportiva. [2] In letteratura, storia dell’arte e archeologia, termine usato talvolta per indicare l’esempio più antico, noto o ricostruito, a cui si può ricondurre una tradizione, un filone narrativo, illustrativo e anche l’esemplare più caratteristico di un determinato genere letterario:  l’Orlando Furioso è il prototipo del romanzo cavalleresco. [3] Chi rappresenta in modo esemplare una qualità per lo più negativa:  quel ragazzo è il prototipo del fannullone.