Il dizionario -
degli studenti

volgare2 [vol-gà-re] agg. (femm. e masch. plur. volgari) [etimologia: dal latino volgare(m) «comune a tutti», dal latino vulgus «volgo, popolo»]. [1] Indecente, di cattivo gusto, maleducato, grossolano:  i testi di alcune canzoni famose sono volgari;  in Cina e Giappone soffiarsi il naso in pubblico è considerato volgare. [2] Caratteristico del popolo:  qualcuno considera gli oroscopi una superstizione volgare. || nome volgare di piante o animali: nome dell’uso comune, non quello latino delle classificazioni scientifiche || lingue volgari: quelle che si sono formate nel corso del Medioevo dal latino parlato: l’italiano, il francese, lo spagnolo, il portoghese, il rumeno, il franco-provenzale, il ladino e altre lingue.