Il dizionario -
degli studenti

morale(3) [mo-rà-le] agg.  [etimologia: dal latino moralis > morale(m), derivato di moris > mos, moris «costume»]. [1] Che riguarda il comportamento umano in relazione all’idea che ciascuno ha del bene e del male:  chi denuncia un’ingiustizia dimostra un forte senso morale;  secondo i principi morali della società contemporanea la discriminazione razziale è infondata e profondamente ingiusta. [2] Che riguarda la sfera spirituale dell’uomo in contrapposizione alla condizione fisica o materiale:  nei momenti di difficoltà le parole e la vicinanza degli amici costituiscono un aiuto morale;  vincitrice, vincitore morale: chi avrebbe meritato di vincere, ma che per sfortuna ha perso.