Il dizionario -
degli studenti

profugo(2)

profugo(2) [prò-fu-go] agg. masch. (femm. sing. profuga; masch. plur. profughi; femm. plur. profughe) [etimologia: dal latino tardo profugus, derivato da profugere, composto da pro «davanti» e fugere «fuggire», da cui il significato di «abbandonare, cercare scampo»]. Che è costretto ad abbandonare la propria terra, il proprio luogo d’origine, il proprio Paese a causa di guerre, di persecuzioni o di calamità naturali (come un terremoto, un’alluvione, uno tsunami o una situazione di siccità):  la Regione è pronta ad accogliere famiglie profughe ucraine.