Il dizionario -
degli studenti

nucleo [nù-cle-o] nome masch. (plur. nuclei) [etimologia: dal latino nucleu(m), derivato da nux, nucis, «noce»]. [1] a. La parte più interna o centrale di qualcosa: questo è il nucleo della città. b. In biologia, parte centrale di una cellula, fondamentale per il suo funzionamento: il nucleo della cellula è la sua centrale di comando. c. In fisica, parte centrale dell’atomo: nel nucleo dell’atomo sono concentrate le cariche positive, dette protoni. d. In geologia, lo strato più interno del pianeta Terra: il nucleo del pianeta Terra è formato da ferro e nichel. [2] La parte iniziale, essenziale, intorno alla quale si sviluppa il resto: il verbo è il nucleo della frase. || nucleo familiare: la famiglia, nei suoi componenti fondamentali (genitori e figli). [3] Piccolo gruppo di persone che spesso ha dato origine a un’organizzazione più vasta: un nucleo di ricercatori americani sta lavorando da anni a questo progetto. [4] a. Nell’organizzazione militare, squadra, reparto di pochi uomini destinato a compiti importanti che agisce, in genere, in modo autonomo: è intervenuto il nucleo antidroga. b. Gruppo di uomini organizzato (spesso in segreto) per azioni di lotta armata o anche per azioni terroristiche: l’attentato è stato compiuto da un nucleo di terroristi.